Elezioni CNSU, Azione Universitaria Roma sostiene CICCIO

ciccio.pngCarissimi,

il 12 e 13 maggio prossimi si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari. E’ un’occasione importante per dare continuità alle battaglie di Azione Universitaria in questo importantissimo organo: è per questo che noi abbiamo deciso di puntare su Francesco Mattia Sgura, detto Ciccio, già nostro rappresentante nel CNSU.

Per votare è sufficiente recarsi nel seggio elettorale di Facoltà (a Roma il seggio è in Aula Studio, di fronte l’aula A al piano terra; per gli studenti iscritti a Pomezia il seggio è invece ubicato presso l’Aula Studenti IV – seminterrato adiacenze cappella – Via Pontina Km. 31,400) ed esibire un documento d’identità.

Per sostenere il candidato di Azione Universitaria Roma basta barrare il simbolo AZIONE UNIVERSITARIA e Studenti per le LIBERTA’ e scrivere CICCIO.

Confidiamo nel vostro sostegno per decidere insieme il futuro dell’università!

Paolo Quadrozzi
Alberto Ceri
Rebecca Mogliani


COS’E’ IL CNSU

Il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari è organo consultivo di rappresentanza degli studenti iscritti ai corsi attivati nell’università italiane, di laurea, di laurea specialistica e di specializzazione e di dottorato. Esso formula pareri e proposte al Ministero dell’istruzione, università e ricerca:
Sui progetti di riordino del sistema universitario predisposti dal Ministro;
Sui decreti ministeriali, con i quali sono definiti i criteri generali per la disciplina degli ordinamenti didattici,dei corsi di studio universitario, nonché le modalità e gli strumenti per l’orientamento e per favorire la mobilità degli studenti;
Sui criteri per l’assegnazione e l’utilizzazione del fondo di finanziamento ordinario e della quota di riequilibrio dell’università.
Può rivolgere quesiti al Ministro circa fatti o eventi di rilevanza nazionale riguardanti la didattica e la condizione studentesca, cui è data risposta entro 60 giorni.

IL NOSTRO IMPEGNO, LE NOSTRE BATTAGLIE

L’aumento degli stipendi per gli specializzandi di medicina, battaglia durata un anno che ha visto riconosciuti i diritti dei giovani medici che finalmente adeguandosi al modello europeo, vedendosi quasi raddoppiato il loro compenso mensile.
L’aumento degli alloggi sociali per gli studenti: abbiamo presentato in consiglio un dossier che mostra le gravi carenze degli alloggi in Italia, credendo fermamente che il diritto allo studio si esprima anche attraverso il diritto alla casa;
L’abolizione del praticantato per i giuristi sul modello spagnolo: battaglia iniziata in consiglio e approfondita in un convegno, alla presenza del Ministro della Gioventù Giorgia Meloni, nel quale è stato presentato il modello ideale di Ordinamento degli Studi per la facoltà di Giurisprudenza.
Accesso facilitato per gli studenti di architettura, archeologia e ingegneria edile e civile, ai siti archeologici chiusi al pubblico o che necessitino di una particolare autorizzazione delle Sovrintendenze, facilitando gli studenti ed eliminando un macchinoso procedimento burocratico.
Riforma delle classi di laurea di ingegneria elettronica: abbiamo presentato al CNSU ed al CUN una mozione con la quale si chiede una revisione del DPR 328 del 2001, partendo dal caso particolare degli Ingegneri elettronici, impossibilitati, oggi per legge, a progettare un impianto fotovoltaico. Abbiamo chiesto la revisione del Decreto che contiene ulteriori situazioni illogiche e vergognose.
Riforma delle modalità di nomina e concorso dei Professori Universitari: eliminando la chiamata diretta, garantendo criteri più rigidi di trasparenza e meritocrazia.


Elezioni CNSU, Azione Universitaria Roma sostiene CICCIOultima modifica: 2010-05-07T17:12:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento